CLAUDIA FRANCESCA PICCIONI

Quando studiavo Psicologia all'Università pensavo che "da grande" mi sarei dedicata alle risorse umane in ambito aziendale. Dopo la laurea, però, mentre svolgevo il mio anno di tirocinio e conseguivo un master per l'uso dei test psicodiagnostici, ho prestato servizio civile volontario in una comunità residenziale per persone con disabilità. Da lì sono iniziati i miei 8 anni di lavoro nel privato sociale: ho spaziato in 4 diverse comunità imparandotantissimo sia dai colleghi delle équipe di cui ho fatto parte, sia dagli utenti (disabili, bambini e ragazzi, persone con dipendenze patologiche, donne in condizioni di fragilità sociale). Nel frattempo mi specializzavo presso la Scuola di Psicoterapia COIRAG di Milano: scuola psicoanalitica individuale e di gruppo che ho amato e che mi ha permesso di apprendere dall'esperienza, non solo dai testi teorici.

Poi un anno di risorse umane in una società di consulenza l'ho anche fatto e mi è servito ad ampliare la mia conoscenza dei mondi professionali. 

Dal 2013 mi dedico interamente alla clinica. Attualmente accompagno adulti e adolescenti in percorsi di sostegno psicologico e psicoterapia, apro settimanalmente uno sportello di consultazione in una farmacia, sono specialista psicologa di un Centro antiviolenza per il quale conduco anche progetti di prevenzione in diverse scuole secondarie di primo grado.

Ultimamente mi sono specializzata nella terapia EMDR per il trattamento di stress e trauma psicologico e ho iniziato a occuparmi di orientamento in una scuola media con le classi terze.

Presso il centro Mint sono responsabile dell'area psicologica.

 

Per maggiori informazioni: Claudia Piccioni Psicologa Psicoterapeuta 

 

Per appuntamenti: tel. 328-9833798

 

PERCORSI PSICOLOGICI E PISCOTERAPEUTICI

 

PRIMI COLLOQUI

La persona che richiede un appuntamento conn la psicologa psicoterapeuta si concede

un momento in cui cercare strade percorribili per raggiungere o ritrovare il proprio benessere.

I colloqui si svolgono in un luogo protetto dove dialogare, condividere e confrontarsi. I primi colloqui hanno scopo di conoscenza reciproca. La psicologa, “estranea amica” non giudicante, raccoglie le informazioni necessarie per inquadrare la situazione e intanto la persona comprende se “si trova a suo agio”, se il metodo del colloquio psicologico e le caratteristiche personali della psicologa possano accompagnarla nel periodo di crisi che sta vivendo o nella ricerca di maggior consapevolezza rispetto a sé.

Dopo i primi colloqui conoscitivi la psicologa concorda con la persona gli obiettivi da perseguire per migliorare la propria qualità della vita. Se il sostegno psicologico o la psicoterapia sono strumenti utili per raggiungere tali obiettivi, si proseguono gli incontri con colloqui a cadenza regolare volti a rendere la persona gradualmente più sicura nella scelta dei passi necessari per stare bene.

 

SOSTEGNO PSICOLOGICO

Il sostegno psicologico avviene attraverso colloqui a cadenza regolare poco intensiva, generalmente quindicinale. L’obiettivo è individuare e rafforzare l’immagine di sé e le capacità, sia interiori sia sociali, della persona.

 

PSICOTERAPIA

La psicoterapia è un percorso di comprensione profonda delle vicissitudini personali, a partire dalla storia di vita di ognuno, richiede perciò una frequenza almeno settimanale. L’obiettivo è identificare gli ostacoli che impediscono di utilizzare le proprie risorse e trovare le modalità per gestirle liberamente e in autonomia.

 

COLLOQUI DI COPPIA

I colloqui con le coppie, in genere a cadenza settimanale, sono un momento in cui trovare o riattivare una comunicazione soddisfacente ed efficace all’interno della coppia. Lo psicologo psicoterapeuta aiuta a “vedere” i ruoli che vengono giocati, di solito in modo ripetitivo e automatico, all’interno della coppia. La finalità è ristabilire una sensazione reciproca di alleanza, in modo che le decisioni, nel caso di coppie in crisi anche la scelta di un’eventuale separazione, possano essere prese insieme.

 

La durata dei percorsi psicologici e psicoterapeutici

Il sostegno psicologico e la psicoterapia hanno durata variabile. Il primo obiettivo è aiutare la persona a stare meglio nel più breve tempo possibile e in seguito consolidare eventualmente tale benessere attraverso un percorso più a lungo termine. Secondo la mia esperienza clinica, dopo 4-6 mesi le persone avvertono già un considerevole sollievo.

La durata del singolo colloquio è di 50 minuti.